Autore: Carlotta Deiana

Nata a Bologna nel 1987, è la coordinatrice editoriale e responsabile social di Cinemaserietv.it, che fa parte del network Digital Dreams Srl che Carlotta ha co-fondato. Dopo essersi laureata nel 2013 in Archeologia e Culture del Mondo Antico presso l'Università degli Studi di Bologna e lavorato in quell'ambito all'estero per qualche anno, torna in Italia per perseguire la sue seconda passione, quella per il cinema e le serie TV, che ha coltivato sin da piccola anche grazie ai genitori amanti del genere horror. Nel 2019 ha frequentato un Master di Comunicazione all'Università degli Studi Roma Tre, finalizzato ad approfondire le sue coscienze sul mondo dei social media e della comunicazione digitale. Negli ultimi cinque anni ha collaborato attivamente con Movieplayer.it come editor e redattrice, per poi co-fondare dei progetti editoriali tutti suoi sotto il network di Digital Dreams Srl.

La terza stagione di Bridgerton è finalmente quella di Penelope Featherington: dopo anni passati nell’ombra è infatti finalmente arrivato il suo momento di brillare. Tanto che finisce quasi per mettere in ombra il suo comprimario per la stagione, ossia quel Colin Bridgerton che è stato l’oggetto del suo desiderio fin da quando era bambina. È la sua trasformazione – tanto fisica, quanto psicologica ed emotiva – ad essere al centro di questa nuova tranche di episodi (o almeno dei primi quattro che abbiamo potuto vedere, la seconda parte arriverà su Netflix a metà giugno), non il rapporto con Mr Bridgerton.…

Continua a leggere

Il film: Boy Kills World, 2017. Regia: Moritz Mohr. Cast: Bill Skarsgård, Famke Janssen, Jessica Rothe, Michelle Dockery, Brett Gelman. Genere: Thriller Horror. Durata: 111 minuti. Dove l’abbiamo visto: su Prime video, in lingua originale. Trama: Una ragazzo sordomuto cerca vendetta contro chi ha ucciso la sua famiglia. Per farlo si allenerà con lo “Sciamano” e organizzerà un piano contro il regime autoritario che controlla la città in cui è nato. A chi è consigliato? A chi ama il genere distopico e i film con una fortissima componente action. La prima impressione che Boy Kills Word ci trasmette è di…

Continua a leggere

È appena arrivato al cinema Furiosa: A Mad Max Saga, epico prequel di Mad Max: Fury Road che esplora il passato della guerriera Furiosa, splendida coprotagonista del film del film del 2015. Furiosa è stato presentato al Festival di Cannes 2024, dove lo abbiamo visto in anteprima e abbiamo scritto la nostra recensione. Il film è studiato per chiudersi esattamente dove il precedente si apre, in modo da creare una connessione tra le due storie, unite in un unico flusso narrativo. Nell’articolo che segue ci concentreremo proprio sull’epica conclusione del film: in questa spiegazione del finale di Furiosa, analizzeremo che…

Continua a leggere

Il mondo del cinema ha sempre trovato nelle scommesse un tema affascinante, capace di catturare l’attenzione degli spettatori attraverso storie avvincenti e personaggi indimenticabili. Dai casinò di Las Vegas alle piste da corsa dei cavalli, i film sulle scommesse offrono un’ampia gamma di emozioni, suspense e riflessioni sulla natura umana e sul rischio. Ecco quelli che secondo noi sono i migliori film sul gioco da vedere. I film più iconici 1. Rain Man Uno dei film più rinomati che ha trattato anche il tema del gioco è sicuramente Rain Man, diretto da Barry Levinson e interpretato da Tom Cruise e…

Continua a leggere

Il film: Anora, 2024. Regia: Sean Baker. Cast: Mikey Madison, Mark Eydelshteyn, Yura Borisov. Genere: Dark Comedy. Durata: 139 minuti. Dove l’abbiamo visto: al Festival di Cannes, in lingua originale. Trama: Una prostituta sposa il figlio di un oligarca russo, ma i genitori di lui non sono disposti ad accettarla in famiglia e manderanno alle calcagna dei due sposini tre tirapiedi. A chi è consigliato?: A chi ama le opere decisamente poco convenzionali di Sean Baker, la sua particolare ironia e il modo in cui riesce a raccontare l’America dei meno fortunati. Sean Baker torna a Cannes dopo tre anni…

Continua a leggere

Finalmente è stato presentato a Cannes 2024 The Apprentice, il film diretto da Ali Abbasi che racconta l’ascesa al potere del giovane Donald Trump, interpretato da Sebastian Stan. Nel film incontriamo anche il suo mentore, l’avvocato senza scrupoli Roy Cohn (Jeremy Strong) e la sua prima moglie Ivana (Maria Bakalova). Durante la conferenza di presentazione del film Ali Abbasi ha risposto a diverse domande su come Donald Trump potrebbe reagire al ritratto, non certo lusinghiero, fatto nel film. “Se fossi lui, starei seduto in New Jersey, Florida o dovunque si trovi ora – o a New York – e penserei,…

Continua a leggere

Il film: The Apprentice, 2024. Regia: Ali Abbasi. Cast: Sebastian Stan, Jeremy Strong, Maria Bakalova. Genere: Dramma. Durata: 120 minuti. Dove l’abbiamo visto: al Festival di Cannes, in lingua originale. Trama: Il film racconta la giovinezza e l’ascesa al potere del giovane Donald Trump, a partire dall’incontro con il mentore Roy Cohn. A chi è consigliato?: A chi ama i biopic non convenzionali, dalle tematiche controverse, ed è interessato ad approfondire una delle figure più iconiche dell’America degli ultimi 50 anni. Tra i titoli più attesi di questo settantasettesimo Festival di Cannes c’era sicuramente The Apprentice, il film dedicato alla…

Continua a leggere

Il film: The Substance, 2024. Regia: Coralie Fargeat. Cast: Demi Moore, Margaret Qualley e Dennis Quaid . Genere: Dramma, Horror. Durata: 140 minuti. Dove l’abbiamo visto: al Festival di Cannes, in lingua originale. Trama: Un’attrice in disgrazia sperimenta una droga capace di creare una versione più giovane e bella di sè stessa. Convivere non sarà facile e si arriverà ad estremi di violenza inaspettata. A chi è consigliato?: A chi ama il body horror, le storie con un messaggio femminista importante e ricche di sorprese. Il nuovo film di Coralie Fargeat, conosciuta per il riuscitissimo “rape&revange” Revenge con Matilda Lutz…

Continua a leggere

Presente al Festival di Cannes per la prima mondiale fuori concorso del suo epico western in due parti Horizon: An American Saga, Kevin Costner è stato insignito dell’Ordine delle Arti e della Lettera di Francia per mano della ministra della Cultura francese Rachida Dati. In un discorso in omaggio all’attore tenutosi nella giornata di domenica 19 maggio, la Dati ha dichiarato: “Voi rappresentate l’America dei grandi spazi, l’America delle menti libere, l’America del cinema e l’amore per la cultura che condividiamo su entrambe le sponde dell’Atlantico”. Si è poi lasciata andare ad uno “Ti amerò sempre” prima di appuntare la…

Continua a leggere

La nuova stagione di Bridgerton 3 è finalmente su Netflix con i suoi primi 4 episodi e pur seguendo la storia d’amore di Penelope e Colin, ci sono anche altre storyline a cui viene data molta importanza, come quella di Benedict Bridgerton, che in questa stagione trova un nuovo interesse amoroso: Lady Tilley Arnold. Lady Tilley Arnold è una vedova, interpretata da Hannah New, che non ha fretta di risposarsi, ma che decide di godersi la vita e sopratutto la compagnia del giovane Bridgerton. Tilley è stata descritta dai creatori dello show come: “Vedova in giovane età, si gode i…

Continua a leggere