Autore: Carlotta Deiana

Nata a Bologna nel 1987, è la coordinatrice editoriale e responsabile social di Cinemaserietv.it, che fa parte del network Digital Dreams Srl che Carlotta ha co-fondato. Dopo essersi laureata nel 2013 in Archeologia e Culture del Mondo Antico presso l'Università degli Studi di Bologna e lavorato in quell'ambito all'estero per qualche anno, torna in Italia per perseguire la sue seconda passione, quella per il cinema e le serie TV, che ha coltivato sin da piccola anche grazie ai genitori amanti del genere horror. Nel 2019 ha frequentato un Master di Comunicazione all'Università degli Studi Roma Tre, finalizzato ad approfondire le sue coscienze sul mondo dei social media e della comunicazione digitale. Negli ultimi cinque anni ha collaborato attivamente con Movieplayer.it come editor e redattrice, per poi co-fondare dei progetti editoriali tutti suoi sotto il network di Digital Dreams Srl.

Il film: Anora, 2024. Regia: Sean Baker. Cast: Mikey Madison, Mark Eydelshteyn, Yura Borisov. Genere: Dark Comedy. Durata: 139 minuti. Dove l’abbiamo visto: al Festival di Cannes, in lingua originale. Trama: Una prostituta sposa il figlio di un oligarca russo, ma i genitori di lui non sono disposti ad accettarla in famiglia e manderanno alle calcagna dei due sposini tre tirapiedi. A chi è consigliato?: A chi ama le opere decisamente poco convenzionali di Sean Baker, la sua particolare ironia e il modo in cui riesce a raccontare l’America dei meno fortunati. Sean Baker torna a Cannes dopo tre anni…

Continua a leggere

Finalmente è stato presentato a Cannes 2024 The Apprentice, il film diretto da Ali Abbasi che racconta l’ascesa al potere del giovane Donald Trump, interpretato da Sebastian Stan. Nel film incontriamo anche il suo mentore, l’avvocato senza scrupoli Roy Cohn (Jeremy Strong) e la sua prima moglie Ivana (Maria Bakalova). Durante la conferenza di presentazione del film Ali Abbasi ha risposto a diverse domande su come Donald Trump potrebbe reagire al ritratto, non certo lusinghiero, fatto nel film. “Se fossi lui, starei seduto in New Jersey, Florida o dovunque si trovi ora – o a New York – e penserei,…

Continua a leggere

Il film: The Apprentice, 2024. Regia: Ali Abbasi. Cast: Sebastian Stan, Jeremy Strong, Maria Bakalova. Genere: Dramma. Durata: 120 minuti. Dove l’abbiamo visto: al Festival di Cannes, in lingua originale. Trama: Il film racconta la giovinezza e l’ascesa al potere del giovane Donald Trump, a partire dall’incontro con il mentore Roy Cohn. A chi è consigliato?: A chi ama i biopic non convenzionali, dalle tematiche controverse, ed è interessato ad approfondire una delle figure più iconiche dell’America degli ultimi 50 anni. Tra i titoli più attesi di questo settantasettesimo Festival di Cannes c’era sicuramente The Apprentice, il film dedicato alla…

Continua a leggere

Il film: The Substance, 2024. Regia: Coralie Fargeat. Cast: Demi Moore, Margaret Qualley e Dennis Quaid . Genere: Dramma, Horror. Durata: 140 minuti. Dove l’abbiamo visto: al Festival di Cannes, in lingua originale. Trama: Un’attrice in disgrazia sperimenta una droga capace di creare una versione più giovane e bella di sè stessa. Convivere non sarà facile e si arriverà ad estremi di violenza inaspettata. A chi è consigliato?: A chi ama il body horror, le storie con un messaggio femminista importante e ricche di sorprese. Il nuovo film di Coralie Fargeat, conosciuta per il riuscitissimo “rape&revange” Revenge con Matilda Lutz…

Continua a leggere

Presente al Festival di Cannes per la prima mondiale fuori concorso del suo epico western in due parti Horizon: An American Saga, Kevin Costner è stato insignito dell’Ordine delle Arti e della Lettera di Francia per mano della ministra della Cultura francese Rachida Dati. In un discorso in omaggio all’attore tenutosi nella giornata di domenica 19 maggio, la Dati ha dichiarato: “Voi rappresentate l’America dei grandi spazi, l’America delle menti libere, l’America del cinema e l’amore per la cultura che condividiamo su entrambe le sponde dell’Atlantico”. Si è poi lasciata andare ad uno “Ti amerò sempre” prima di appuntare la…

Continua a leggere

La nuova stagione di Bridgerton 3 è finalmente su Netflix con i suoi primi 4 episodi e pur seguendo la storia d’amore di Penelope e Colin, ci sono anche altre storyline a cui viene data molta importanza, come quella di Benedict Bridgerton, che in questa stagione trova un nuovo interesse amoroso: Lady Tilley Arnold. Lady Tilley Arnold è una vedova, interpretata da Hannah New, che non ha fretta di risposarsi, ma che decide di godersi la vita e sopratutto la compagnia del giovane Bridgerton. Tilley è stata descritta dai creatori dello show come: “Vedova in giovane età, si gode i…

Continua a leggere

Bridgerton 3 è arrivata su Netflix e come era prevedibile è subito balzata in cima alle serie più viste della piattaforma.  Tra i personaggi più importanti di questa terza annata c’è Francesca Bridgerton (Hannah Dodd), sorella minore di Daphne ed Eloise che finalmente fa il suo debutto in società: troverà anche lei il suo futuro marito tra i tanti spasimanti? La ragazza è più attratta che mai da John Sterling (Victor Alli), un giovane rampollo misterioso e di poche parole, che sembra condividere il suo amore per le arti e per la pace del focolare domestico e viene da chiedersi…

Continua a leggere

Il film: Oh,Canada, 2024. Regia: Paul Schrader. Cast: Richard Gere, Uma Thurman, Jacob Elordi. Genere: Drammatico. Durata: 91 minuti. Dove l’abbiamo visto: al Festival di Cannes, in lingua originale. Trama: Un famoso documentarista morente ripercorre il suo passato e le scelte che hanno dato forma alla sua vita. A chi è consigliato? Agli amanti delle storie drammatiche e dalla struttura narrativa particolare, pronti a rivedere Richard Gere sul grande schermo in un ruolo che gli calza a pennello. Tra i titoli più attesi di questa settantasettesima edizione del Festival di Cannes c’è anche Oh, Canada, opera diretta da Paul Schrader…

Continua a leggere

Il film: Kinds of Kindness, 2024. Regia: Yorgos Lanthimos. Cast: Emma Stone, Jesse Plemons, Margaret Qualley, Willem Dafoe, Hong Chau, Hunter Schafer e Mamoudou Athie. Genere: Drammatico, commedia. Durata: 165 minuti. Dove l’abbiamo visto: al Festival di Cannes, in lingua originale. Trama: Tre racconti che esplorano diverse dinamiche di potere: di un capo sul suo dipendente, tra marito e moglie e tra gli adepti di una setta ed i loro leader spirituali. A chi è consigliato? Ai fan del “vecchio” Lanthimos, agli amanti delle storie che mescolano assurdo ed orrorifico. Non possiamo che aprire questa recensione di Kinds of Kindness…

Continua a leggere

Tra le conferenze stampa più attese del Festival di Cannes 2024 c’era senza dubbio quella di Megalopolis, film diretto da un mostro sacro del cinema mondiale come Francis Ford Coppola. Il regista, che cercava da anni di realizzare quest’opera che mescola epica e sci-fi, ha speso più di 120 milioni di dollari del suo patrimonio personale per farlo. Com’era prevedibile durante la conferenza stampa del film alcune domande hanno affrontato proprio la questione dell’enorme budget e Coppola ha rassicurato i presenti che non ha messo in pericolo il futuro dei proprio figli per fare il suo film. “I miei figli,…

Continua a leggere